­
  • La NSL ai Campionati Svizzeri a squadre 2018 Uster

    La NSL ai Campionati Svizzeri a squadre 2018 Uster

  • 7b974b11248d9deba507a6f1a604ebe2

    7b974b11248d9deba507a6f1a604ebe2

  • verbano 2017

    verbano 2017

  • verbano 2017 4

    verbano 2017 4

  • verbano 2017 3

    verbano 2017 3

  • verbano 2017 2

    verbano 2017 2

  • Criterium 2017

    Criterium 2017

  • n8

    n8

  • n7

    n7

  • n5

    n5

  • n4

    n4

  • n3

    n3

  • n2

    n2

  • n0.5

    n0.5

Risultati Gara Acqua in Gioco - Domodossola

Link ai risultati sul sito dell'organizzatore

Nuove foto pubblicate il 23 aprile

 

La nuoto Sport Locarno ha fame di medaglie

 

Domenica 15 aprile, presso la piscina comunale di Domodossola, si è svolta la gara interprovinciale "Acqua in gioco", organizzata dal Centro Sportivo Italiano, sezione di Verbania. La Nuoto Sport Locarno ha aderito alla manifestazione con una rappresentativa di 28 atleti, facenti parte dei gruppi sportivo, formazione, agonismo, juniores, prima squadra ed elite. Alle 13.30, i nostri nuotatori, si sono fatti trovare seduti e schierati con la divisa ufficiale, pronti ad attivare i muscoli nel riscaldamento pre-gara. Al momento dell'entrata in acqua, i leoni di Locarno hanno occupato una delle cinque corsie a disposizione, e subito si sono riscontrate prove funamboliche quali: nuotate su due o tre piani paralleli, sorpassi a sinistra, destra, sopra e sotto, agglomerati di mani, piedi, gambe e braccia che si muovevano freneticamente alla ricerca del proprio corpo di appartenenza. Fortunatamente tutti sono sopravvissuti e, temprati dalla prova di "nuotata estrema", hanno atteso, trepidanti, l'inizio della gara. Prima della partenza, lo spirito di squadra e lo spirito nazionalistico si sono rinfrancati grazie all'esecuzione degli inni (prima quello svizzero e poi quello italiano): i nostri ragazzi, in piedi, con una mano sul cuore e lo sguardo rivolto all'orizzonte hanno rispettosamente seguito le note elvetiche e poi cantato l'inno di Mameli( molto meglio e con maggior vigore rispetto a molti giocatori della nazionale italiana di calcio!). Gli applausi finali ed il "grido di battaglia" locarnese, hanno sancito l'inizio della competizione.

Grande orgoglio per i leoncini svizzeri che hanno fatto incetta di medaglie ed hanno dimostrato una buona tecnica di nuotata. I successi e gli ottimi piazzamenti si sono susseguiti per tutto il pomeriggio, scanditi dalle grida di incitamento. Alla fine, durante le tanto attese premiazioni, il nome "Nuoto Sport Locarno" è riecheggiato più e più volte a dimostrazione della grande performance dei nostri atleti.

Ed ecco, quindi, la lunga lista della "Menzion d'onore":

- 50 metri delfino: 1° Noè, Anthea, Fabrizio; 2° Dennis, Julie; 3° Vivian e Vittoria.

- 50 metri dorso: 1° Nicole, Nadia; 2° Shadi, Vivian, Fabio, Asia; 3° Lia.

- 50 metri rana: 1° Anthea, Igor, Virginia; 2° Francesca; 3° Nicole, Nadia, Sheila.

- 50 metri crawl: 1° Noè, Julie, Fabrizio; 2° Fabio, Sheila; 3° Olimpia, Shadi, Anna.

 

Alla prossima nuotata....Luca.

­